Portale Nordest
 mobile

Comune di Travesio

Travesio

Piazza XX Settembre 33 - 33090 - Travesio (PN)
Friuli Venezia Giulia

tel: 0427 90235 fax: 0427 907985

e-mail: segretario@com-travesio.regione.fvg.it
pec: comune.travesio@certgov.fvg.it
web: www.comune.travesio.pn.it

Aziende del comune

Nassutti Adelio snc

Storia

Il toponimo deriva probabilmente dal latino “intra vias”: tra strade. Infatti Travesio è posta ai piedi del M. Ciaurlèc (m 1441) dove si incrociano le strade delle vallate del Meduna e del Cosa, con quella di Spilimbergo.

Il luogo è nominato per la prima volta nel 1174 per la pieve che rivestì una certa importanza e che fu a capo di un esteso distretto amministrativo. Il territorio perdette importanza quando fu spartito fra i vari signori.

Nei secoli XV e XVI passò dal potere dei signori di Castelnuovo ai conti di Gorizia e poi alla famiglia Savorgnan sempre sotto il vigile governo della Serenissima. Da allora le sue vicende vengono a coincidere con quelle del Friuli.

Caduta la repubblica veneta nel 1797, dopo la breve parentesi napoleonica, fu soggetto all’Austria sino al 1866.