Portale Nordest
 mobile

Comune di Crespano del Grappa

Crespano del Grappa

Via IV Novembre, 31 - 31017 - Crespano del Grappa (TV)
Veneto

tel: 0423 930146 fax: 0423 939364

e-mail: protocollo@comune.crespano.tv.it
pec: segreteria.comune.crespanodelgrappa.tv@pecveneto.it
web: www.comune.crespano.tv.it

Storia

Crespano è una delle località interessate dalle vicende umane e storiche che si svolsero tra il XI secolo e il XIII secolo e dalle numerose proprietà che videro protagonisti i vari componenti della famiglia degli Ezzelini. Proprietà che furono certosinamente accertate, censite e documentate dopo la loro definitiva sconfitta avvenuta nel 1260. Qualche reperto archeologico però, dimostra che l'insediamento umano è assai precedente, confermato ad esempio dal sarcofago del romano Caio Vettonio trovato a Sant'Eulalia. Dal 1300 i documenti scritti diventano numerosi e da questi si rivela una notevole attività artigianale. In secoli successivi, la produzione laniera permise la crescita economica delle più note famiglie crespanesi. Nell' '800, grazie all'apporto finanziario di Giovan Battista Sartori Canova, fu completata la piazza con la fontana, costruito il ponte che unisce Crespano con Paderno e aperta la strada del Molinetto che consentì una più facile congiunzione con i paesi limitrofi, rendendo Crespano una piccola cittadina. Crespano è da ricordare per la presenza del Sacrario Militare del Monte Grappa, uno dei principali ossari militari della Prima guerra mondiale, situato più precisamente in Cima Grappa e che ospita, oltre a 12.615 salme di soldati italiani e a 10.295 austroungarici, le tombe del Maresciallo d'Italia gen. Gaetano Giardino e dell'Ardito del Grappa gen. Ettore Viola. Ogni prima domenica di agosto si celebra una grande cerimonia all'ossario per commemorare tutti i caduti in questo Monte Sacro alla Patria.