Portale Nordest
 mobile

Comune di Povegliano

Povegliano

Borgo San Daniele, 26 - 31050 - Povegliano (TV)
Veneto

tel: 0422 871111 fax: 0422 871116

e-mail: protocollo@comune.povegliano.tv.it
pec: protocollo.comune.povegliano.tv@pecveneto.it
web: www.comune.povegliano.tv.it

Storia

Sulle origini di Povegliano si racconta, fin dalle narrazioni medioevali che in seguito alle inondazioni del Piave, gli abitanti si spostarono nell’alta de Pojan, dove sarebbe sorta tra il VI e VII secolo la pieve di S. Maria. Inoltre si suppone che il nucleo originario si trovasse in località Pojarin , presso Visnadello, poco lontano dalla importante strada costruita dai romani nel 46 d.c. , la “ Claudia Augusta “ che collegava Altino con la Germania. Il Comune di Povegliano ha conosciuto le invasioni dei popoli del nord e dell’est Europa, che hanno lasciato traccie della oro dominazione anche nella toponomastica. La chiesa di S. Matteo, nella frazione di Camalò, è ecclesiasticamente legata alla pieve di Volpago, sorta sempre tra il VI e VII secolo, all’epoca del dominio longobardo.La frazione di Santandrà è ufficialmente nominata, insieme a Povegliano in un diploma imperiale del 994 di Ottone III, in occasione di una concessione di terreni nord della Postumia a favore di Rambaldo di Collalto, Conte di Treviso. In epoca medioevale vengono elaborati gli ordinamenti comunali attorno alla città di Treviso, che nel 1164 vengono riconosciuti dal Barbarossa. Nel 1314, ogni paese, chiamato regola, è rappresentato dal Meriga, responsabile del buon andamento del villaggio, della percorribilità delle strade, dei dazi e dei pagamenti da effettuare alla città,dove si susseguono i domini delle varie Signorie ( i Da Camino, i Carraresi, i Visconti ) finche nel 1389 la città di Treviso ed i territori limitrofi, si offrono a Venezia che li proteggerà fino al 1797. Il comune fra il 1797 ed il 1814 è conteso tra i francesi ed gli austriaci. Nel 1807 viene riconosciuto il Comune di Povegliano con le frazioni di Camalò e Santandrà, che dal 1814 sarà definitivamente sotto gli Austriaci. Nel 1866 il Comune di Povegliano viene annesso al Regno Italia.