Portale Nordest
 mobile

Fauna e pesci

Sanguinerola

http://www.portalenordest.it/administrator/components/com_conoscere/images/conoscere/fauna-e-pesci/sanguinerola.jpg

E' un pesce di piccole dimensioni (max 12 cm). Corpo arrotondato a sezione quasi cilindrica; colorazione molto variabile, dal giallastro all'oliva; lungo i fianchi decorre una serie di macchie scure che tendono a fondersi con un'analoga serie di macchie posta più in basso, formando quasi delle bande verticali. In certi casi il fianco può essere percorso da una banda orizzontale quasi nera e spesso ci può essere una macchia scura sulla pinna caudale. La livrea nuziale è molto caratteristica perché il dorso e i fianchi assumono colore verde-azzurro metallico, lateralmente compare una striscia dorata e le macchie scure si fanno più marcate; inoltre le pinne pari, l'anale, l'addome della femmina e la regione giugulare del maschio si colorano di rosso intenso. La Sanguinerola predilige le acque ossigenate e fresche dei torrenti pedemontani e delle risorgive, ma è uno dei pochi ciprinidi in grado di vivere anche nella zona a trota. Si riproduce da aprile a giugno, anche più tardi in montagna; ogni femmina può produrre da 200 a 500 uova che vengono deposte in piccoli ammassi sui fondali ghiaiosi. Nel Friuli-Venezia Giulia è comune in tutta la pianura; è presente anche in molti corsi prealpini.

205