Portale Nordest
 mobile

Fauna e pesci

Trota iridea

http://www.portalenordest.it/administrator/components/com_conoscere/images/conoscere/fauna-e-pesci/trota-iridea.jpg

La Trota iridea è stata importata alla fine del secolo scorso dagli Stati d'America dove popola le acque del versante occidentale delle Montagne Rocciose. Caratteristico elemento che la fa distinguere chiaramente dalle trote nostra è la fascia rosa-porpora che ha sui fianchi. Un'altra caratteristica questa volta biologica, che la fa distinguere dalle altre trote e la sua sterilità nelle nostre acque. Infatti la riproduzione avviene solamente per fecondazione artificiale (vi sono dei casi, dimostrati, anche nella nostra Regione di riproduzione naturale ma sono sporadici). La sua importazione dall'America è dovuta alla grande rusticità della specie, alla sua facile allevabilità e al suo tasso di accrescimento, molto superiore a quello delle trote nostrane. Per queste sue caratteristiche è oggetto di allevamento intensivo in Friuli che ne è il maggior produttore in Italia. Nelle zone di origine raggiunge il metro di lunghezza e i 20 kg di peso. La distribuzione della specie nelle acque regionali è fluttuante e legata alle immissioni a favore della pesca sportiva.

174