Portale Nordest
 mobile

Funghi e flora

Lactarius Pterosporus

http://www.portalenordest.it/administrator/components/com_conoscere/images/conoscere/funghi-e-flora/lactarius-pterosporus.jpg

Incerto.

CAPPELLO: 4 - 7 cm, inizialmente convesso, alla fine completamente aperto con il centro profondamente depresso; il margine irregolarmente lobato-ondulato, è convesso nel giovane poi spianato ed alla fine persino revoluto. Il colore può variare dal grigio-bruno al bruno-fulvo fino al bruno-olivastro con macchioline più chiare sparse qua e là. Il margine molto spesso si presenta più pallido, quasi biancastro.
LAMELLE: fitte, intercalate da lamellule di varia lunghezza, con numerose forcature in prossimità del gambo, sul quale decorrono leggermente; nel giovane color crema chiaro, alla fine crema ocraceo con il filo intero e concolore.
GAMBO: 3 - 7 x 0,7 - 1,5 cm, normalmente cilindrico, ma frequentemente con la sommità svasata e la base rastremata, pieno, liscio nel giovane poi rugoso con la maturazione. Il colore può variare dal crema-carnicino al crema-ocraceo, solitamente la sommità più pallida.
CARNE: soda, bianca, ma rosa-aranciata dopo qualche minuto d'esposizione all'aria, con leggero odore dolciastro.
HABITAT: a piccoli gruppetti di 4 - 5 esemplari da luglio ad ottobre, in boschi umidi di quercia.

183