Portale Nordest
 mobile

Funghi e flora

Lepiota Brunneoincarnata

http://www.portalenordest.it/administrator/components/com_conoscere/images/conoscere/funghi-e-flora/lepiota-brunneoincarnata.jpg

Tossico.

CAPPELLO: 1,5-5-(6) cm, inizialmente quasi globoso, poi convesso e infine piano, raramente, solo nei vecchi esemplari, revoluto, sempre con un umbone ottuso più o meno rialzato.
LAMELLE: libere al gambo, moderatamente fitte poi più o meno rade, bianche nei giovani esemplari, crema negli adulti, filo intero o leggermente crenulato; lamellule presenti.
GAMBO: 2-5 x 0,3-0,7-(1) cm, cilindrico o leggermente ingrossato verso il basso, fibrilloso, bianco in seguito carnicino sopra la zona anulare, che è sempre ben evidente e formata da resti di velo concolori al cappello, che si ripetono irregolarmente fino alla base; fistoloso.
CARNE: bianca nel cappello, con tendenza a divenire rosata nella corteccia ed in fondo al gambo.
HABITAT: ubiquitaria, sia sotto latifoglie sia sotto conifere su strati di foglie o aghi, anche fra l'erba, o dovunque ci siano sostanze organiche in decomposizione.

151