Portale Nordest
 mobile

Antipasti

Aringhe alle cipolle

Difficoltà

Facile

Tempo

Dosi

4 persone

Vegetariana

No

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

400 g di aringhe affumicate

2 cipolle

5 dl di latte

2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

3 foglie di alloro

1 dl di vino bianco secco

1 limone non trattato

3 rametti di timo

sale e pepe

Preparazione

Mettete le aringhe a bagno nel latte per 12 ore. Sgocciolatele, rasciatele delicatamente con la lama di un coltellino, privatele della testa, apritele a libro senza dividerle ed eliminate la lisca. Ponetele in una terrina che le contenga largamente. Sbucciate le cipolle e affettatele a velo. Fate scaldare in una larga padella l'olio, unite le cipolle e soffriggetele con una foglia di alloro; aggiungete il vino, una presa di sale e una macinata di pepe e lasciate cuocere per 15 minuti, finchè le cipolle saranno diventate morbide e il sugo si sarà ristretto. Eliminate l'alloro e versate le cipolle e il loro sugo sopra le aringhe. Lavate accuratamente il limone, asciugatelo e con l'apposito attrezzo ricavate alcune striscioline di scorza; distribuitele sulle aringhe, aggiungete un rametto di timo a ciuffetti e il succo di limone filtrato e lasciate marinare per almeno 30 minuti prima di servire, guarnendo con i restanti rametti di timo e foglie di alloro.