Portale Nordest
 mobile

Dolci e Torte

Pasticcini alle nocciole e datteri

Difficoltà

Facile

Tempo

Dosi

8 persone

Vegetariana

Si

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

250 g di farina

120 g di burro

70 g di zucchero

1 tuorlo d'uovo

la buccia grattugiata di mezzo limone

per il ripieno:

400 g di datteri

300 g di nocciole tostate

un pizzico di cannella in polvere

100 g di zucchero

1 dl d'acqua

1 cucchiaio di zucchero a velo

Preparazione

Preparare la pasta: disporre la farina a fontana; metterci al centro il burro ammorbidito a temperatura ambiente e diviso a pezzetti, lo zucchero, il tuorlo d'uovo e la buccia grattugiata del limone; impastare rapidamente senza lavorare troppo l'impasto, avvolgerlo in un foglio di pellicola trasparente e farla riposare nella parte meno fredda del frigorifero per almeno un'ora.

Nel frattempo preparare il ripieno: snocciolare i datteri e tritarli grossolanamente; in un tegamino portare a ebollizione l'acqua con lo zucchero e far bollire per qualche minuto finchè sarà completamente sciolto, aggiungervi i datteri tritati, mescolarli brevemente, quindi metterli in una ciotola, unire le nocciole tritate finemente e la cannella e amalgamarle, ottenendo un composto abbastanza denso.

Stendere la pasta in due sfoglie dello spessore di 3 mm circa, adagiarne una su una placca da forno imburrata e infarinata, stendervi sopra il composto di datteri e nocciole e coprirlo con la sfoglia di pasta rimasta.

Porre la placca in forno preriscaldato a 180° e cuocere il dolce per 30-40 minuti; toglierlo dal forno e farlo raffreddare. Tagliarlo a cubetti e spolverizzarli con abbondante zucchero a velo.