Portale Nordest
 mobile

Marmellate e Confetture

Marmellata di castagne

Difficoltà

Facile

Tempo

Dosi

-

Vegetariana

No

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

1,5 g di castagne o marrone

zucchero pari ad 1/3 del peso delle castagne quando saranno sbucciate

acqua meno della metà del peso dello zucchero

una bacca di vaniglia.

Preparazione

  • Per cominciare incidite le castagne con un coltello e mettete in una pentola coprendole d’acqua. Non appena raggiungerà il bollore contate una mezzora abbondante, spegnete il fuoco e lasciate in ammollo per una decina di minuti, dopodiché scolatele, armatevi di una buona dose di pazienza e pelatele una ad una, togliendo anche la pellicina. Con il passaverdure ottenete una crema della consistenza che preferite, poiché preferisco la marmellata di castagne molto cremosa l’ho ripassata anche nel frullatore.
  • Pesate il composto ottenuto e regolatevi come scritto sopra con acqua e zucchero facciamo un pratico esempio: 1kg di crema di castagne, 300 – 350gr di zucchero, 125 – 150ml di acqua.
  • Unite acqua e zucchero e lasciate caramellare, se l’acqua risultasse ancora troppa lasciate evaporare un po’.
  • Aggiungete la crema di castagne allo sciroppo mescolando di tanto in tanto, questo è il momento per insaporire la marmellata di castagne con la vaniglia (aggiungete la bacca tagliata a metà, senza togliere i semini, se non li gradite). Ora la confettura sarà pronta, quindi sterilizzate i vasetti, qui vi spiego come se non sapete come si fa e poi conservate.