Portale Nordest
 mobile

Primi piatti

Agnolotti di Timau

Difficoltà

Media

Tempo

Dosi

4 persone

Vegetariana

Si

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

500 g di patate a pasta bianca

1 ciuffo di prezzemolo

7-8 foglie di menta

mezza cipolla

90 g di burro

1 cucchiaino di cannella in polvere

1 cucchiaio di zucchero

2 cucchiai di grappa

4 cucchiai di pangrattato

50 g di montasio

sale

per la pasta:

300 g di farina bianca

3 uova

sale

Preparazione

Preparare la pasta: setacciare la farina a fontana sulla spianatoia, sgusciare le uova e aggiungere un pizzico di sale; impastare fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Formare una palla, coprirla con un canovaccio e farla riposare per circa 30 minuti.

Per il ripieno: lavare le patate, metterle in una casseruola, coprirle di acqua, aggiungere una presa di sale e cuocerle per 40 minuti da quando bolle l'acqua.

Lavare, asciugare e tritare il prezzemolo con le foglie di menta. Far soffriggere la cipolla sbucciata e tagliata a spicchi in 40 g di burro.

Scolare le patate, pelarle e passarle allo schiacciapatate raccogliendole direttamente in una ciotola; incorporare il burro soffritto da cui deve essere eliminata la cipolla, il trito di prezzemolo e menta, la cannella, lo zucchero, la grappa e il pangrattato, infine aggiustare di sale.

Stendere con il matterello la pasta, in una sfoglia sottile e ritagliatela in tanti dischi di circa 6 cm con un apposito tagliapasta. Disporre su ciascuno un mucchietto di ripieno, ripiegatevi sopra la pasta e sigillare i due lembi premendo con cura.

Far bollire abbondante acqua salata, immergerci gli agnolotti e cuocerli per 4-5 minuti mescolando con un cucchiaio di legno; scolarli, condirli con il restante burro fuso e il formaggio grattugiato e servire.