Portale Nordest
 mobile

Primi piatti

Nidi di polenta con bocconcini di baccalà con cipolle e olive

Difficoltà

Media

Tempo

Dosi

4 persone

Vegetariana

Si

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

500 g di farina di mais

800 g di baccalà già ammorbidito

2 cipolle

50 g di olive dolci snocciolate

300 g di pomodori maturi e sodi (oppure pomodori pelati)

6 cucchiai di olio d'oliva extravergine

1 mazzetto di prezzemolo

sale e pepe

Preparazione

Per prima cosa bisogna preparare la polenta, quindi portare a ebollizione 2 litri d'acqua, salarla, versarvi a pioggia e poco alla volta la farina di mais e mescolare con una paletta di legno; farla cuocere per 1 ora circa, sollevandola bene dal fondo e dalle pareti.
La polenta sarà pronta quando inizierà a staccarsi dalle pareti del recipiente.

Nel frattempo lavare il baccalà, eliminare tutte le spine e dividerlo a bocconcini regolari; farli rosolare in una padella antiaderente con 3 cucchiai di olio facendoli dorare leggermente da tutte le parti; scolarli sopra un foglio di carta assorbente.

Far scottare i pomodori in acqua in ebollizione, scolarli, privarli della buccia, dei semi e tritarli grossolanamente.

Sbucciare le cipolle, lavarle e affettarle finemente. In un tegame, con l'olio rimasto, far appassire le cipolle affettate senza lasciarle colorire; unire i pomodori, un pizzico di sale e pepe e farli cuocere, per 5-6 minuti, a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno; unirvi i bocconcini di baccalà, continuare la cottura per 7-8 minuti e unire le olive 5 minuti prima del termine della cottura.

A cottura ultimata della polenta, toglierla dal fuoco; dividerla in 4 dischi dello stesso diametro; distribuirli nei singoli piatti, formare un incavo al centro di ognuno e riempirli con il baccalà preparato con cipolle e olive.