Portale Nordest
 mobile

Primi piatti

Ofelle alla triestina

Difficoltà

Difficile

Tempo

Dosi

4 persone

Vegetariana

Si

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

800g di spinaci

100g di salsiccia

una cipolla

100g di carne di vitello macinata

80g di burro

un ciuffo di prezzemolo

uno spicchio d'aglio

20g di farina bianca

un cucchiaio di semi di papavero

50g di montasio stagionato grattugiato

sale

Per la pasta:

1Kg di patate farinose

200g di farina bianca

un uovo

un cucchiaino di lievito in polvere

sale

Preparazione

Preparare il ripieno: pulire gli spinaci, lavarli accuratamente e lessarli con l'acqua che rimane loro attaccata dopo l'ulitmo lavaggio; scolarli, strizzarli, e tritarli. Spellare la salsiccia e sbriciolarla fra le dita; sminuzzare finemente la cipolla sbucciata. Mescolare in una ciotola gli spinaci, la salsiccia e la carne. Far soffriggere in una padella la cipolla in 30g di burro, aggiungere il miscuglio di spinaci e rosolare il tutto, mescolando per 10 minuti, dunque aggiungete sale, togliere dal fuoco, insaporire il composto con il prezzemolo e l'aglio tritati finemente e lasciar raffreddare. Preparare la pasta: lavare le patate e cuocerle in abbondante acqua salata per 40 minuti. Scolarle, pelarle, e passarle allo schiacciapatate raccogliendole direttamente sulla spianatoia; fare la fontana, aggiungere 200g di farina, l'uovo sgusciato, il lievito, un pizzico di sale e impastare fino ad ottenere un impasto solido. Lavorare velocemente l'impasto sulla spianatoia infarinata e stenderlo con il martello in una sfoglia il più possibile sottile. RItagliarla in quadrati di circa 6cm: sulla metà distribuite, al centro, un mucchietto ripieno, coprite con i rimanenti e sigillare i bordi premendoli con le dita. Lessare le ofelle in abbondante acqua salata, scolarle con un mestolo forato, metterle in una piatto fondo da portata e condirle con il burro rimasto fatto fondere in un pentolino, i semi di papavero e il formaggio grattugiato. Servirle ben calde.