Portale Nordest
 mobile

Primi piatti

Orzotto con i funghi

Difficoltà

Facile

Tempo

Dosi

4 persone

Vegetariana

Si

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

300 g di orzo perlato

100 g di finferi (Cantharellus lutescens)

100 g di porcini

100 g di chiodini

1 spicchio di aglio

50 g di prezzemolo

1 scalogno

60 g di burro

3 l di brodo vegetale

½ bicchiere di vino bianco secco

0,4 dl di olio extravergine d'oliva

60 g di montasio stagionato

sale e pepe bianco

Preparazione

Lasciate l'orzo a bagno per 4-5 ore.

Mondate i funghi e tagliateli a pezzi regolari. In una padella preparate un soffritto con l'olio, l'aglio e il prezzemolo tritati, aggiungete i funghi e fate cuocere per 10' a fuoco dolce.

Tritate lo scalogno e fatelo appassire con un po' d'olio in una pentola, aggiungete l'orzo scolato e fatelo tostare per qualche minuto. Sfumate col vino bianco e poi lasciate che evapori bene.

Continuate la cottura per mezz'ora circa, bagnando con poco brodo alla volta, come se si trattasse di un risotto; prestate attenzione al fatto che i chicchi d'orzo dovranno risultare al dente e croccanti. A metà cottura aggiungete i funghi e aggiustate di sale.

Mantecate con il burro, del prezzemolo tritato di fresco e il montasio stagionato, fate riposare 3' e servite con una spolverata di pepe bianco appena macinato.

Per questa preparazione si possono utilizzare anche dei funghi secchi, in aggiunta o in sostituzione di quelli freschi.