Portale Nordest
 mobile

Secondi Piatti

Carne alla cacciatora

Difficoltà

Facile

Tempo

Dosi

4 persone

Vegetariana

No

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

800 g di reale di manzo

1 carota

5 cipolle

4 bacche di ginepro

1 spicchio d'aglio

1 rametto di rosmarino

2 foglie di salvia

5 dl di vino rosso

1 dl di aceto di vino rosso

30 g di burro

3 cucchiai di olio extravergine d'oliva

40 g di farina bianca

sale e pepe

Preparazione

Pulire, lavare e tritare la carota con una cipolla sbucciata. Pestare in un mortatio le bacche di ginepro, schiacciare con la lama di un coltello l'aglio. Tritare gli aghi di rosmarino con le foglie di salvia. Tagliare a pezzi la carne, mettendola in una ciotola, distribuirci sopra le verdure e gli aromi preparati, versarci il vino e l'aceto, mescolare e lasciare marinare a recipiente coperto per 24 ore in luogo fresco rigirando la carne almeno un paio di volte. Sbucciare le cipolle rimaste e affettatele al velo. Sgocciolare la carne. Filtrare il liquido della marinata. Mettere in una casseruola il burro e l'olio, farli scaldare e quando sono spumeggianti aggiungere la carne. Far rosolare la carne a fiamma vivace rigirandola fino a quando sarà dorata, poi sgocciolarla, mettere nella casseruola la farina e farla tostare leggermente mescolando con un ucchiaio di legno. Aggiungere nuovamente la carne, aggiungendo anche le cipolle, versare 2 dl del liquido della marinata e lasciar cuocere la carne per circa 1 ora e 45 minuti, rigirandola ogni tanto e, se necessario, bagnandola con altro liquido della marinata. A metà cottura, salare e pepare.