Portale Nordest
 mobile

Secondi Piatti

Selvaggina marinata

Difficoltà

Difficile

Tempo

Dosi

4 persone

Vegetariana

No

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

800 g di sella di cervo

2 carote

2 coste di sedano

1 ciuffo di prezzemolo

7 dl di vino bianco secco

2 chiodi di garofano

2 cucchiai di cannella in polvere

1 cucchiaino di radice di zenzero grattugiata

4 grani di pepe

2 rametti di rosmarino

2 foglie di alloro

2 dl di panna fresca

70 g di pangrattato

sale

Preparazione

Pulire una carota e le coste di sedano e tagliarle a rondelle. Pulire, lavare, asciugare e tritare il prezzemolo. Far bollire 5 dl di vino in una casseruola. Battere la carne con un batticarne per ammorbidirla. Mettere la carne in una ciotola assieme alla carota, al sedano e a metà del prezzemolo. Aggiungere le spezie, le erbe aromatiche, salare e poi versare il vino bollente. Coprire con un coperchio e lasciare marinare la carne per 3 giorni, rigirando di tanto in tanto. Raschiare la carota rimasta, lavarla, asciugarla e tritarla finemente. Sgocciolare la carne dalla marinatura, e legare la carne con spago da cucina per mantenerla assieme durante la cottura. Preriscaldare il forno a 170°C. Mettere in una casseruola la carota tritata e il prezzemolo rimasto, aggiungere la carne, bagnare con il resto del vino e la panna, aggiungere il pangrattato e mescolare. Mettete a cuocere in forno per due ore fino a quando la carne sarà tenera. Ogni tanto bagnatela con il suo sughetto e rigiratela. Salare solo a metà cottura. Sgocciolare la carne, slegarla e affettarla. Disporre le fette su un piatto, irrorare con parte del sughetto e servire.