Portale Nordest
 mobile

Secondi Piatti

Stinco di vitello

Difficoltà

Facile

Tempo

Dosi

4 persone

Vegetariana

No

Vuoi provare la ricetta?

Stampa la pagina!

Ingredienti

1 stinco di vitello di circa 1,2 Kg

mezza cipolla

2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

30 g di burro

1 spicchio d'aglio

1 rametto di rosmarino

8 foglie di salvia

1 rametto di timo

2 dl di vino bianco secco

200 g di patate al forno a piacere

sale e pepe

Preparazione

Eliminare dallo stinco eventuali scarti e pellicine, lavarlo, asciugarlo tamponandolo con carta assorbente da cucina e sfregatelo con la cipolla. Metterlo in una teglia, irroratelo con l'olio, salatelo, pepatelo, cospargetelo con il burro a pezzetti e infornare il tutto a 180°C per un'ora. Lavare, asciugare e tritare il rosmarino, la salvia e il timo con l'aglio sbucciato. Distribuire il trito sullo stinco, versare il vino e cuocere ancora per un'ora e mezza, tenendo la carne coperta con un foglio di alluminio per evitare che si secchi. Bagnate di tanto in tanto lo stinco on il fondo di cottura e con qualche cucchiaio di acqua calda. Servire lo tinco su un piatto da portata, irrorato con il suo fondo di cottura che avrete deglassato e fatto addensare leggermente.