Portale Nordest
 mobile

Chiese, Abbazie, Santuari e Parrocchie

Chiesa di S. Vigilio, Pinzolo

https://www.portalenordest.it/administrator/components/com_conoscere/images/conoscere/chiese-abbazie-santuari-e-parrocchie/chiesa-di-s-vigilio-pinzolo.jpg

Approfondimenti

www.visittrentino.it/it/cosa_far...
https://www.portalenordest.it/administrator/components/com_nordest/images/trentino-alto-adige/trento/pinzolo.jpg

Pinzolo (TN)

Trentino Alto Adige

...

Continua a leggere..

La Chiesa di S. Vigilio di Pinzolo e l’affresco della Danza Macabra.
La storia del secondo millennio delle popolazioni contadine della Val Rendena rivive nella Chiesa di S. Vigilio, costruita con le pietre di granito della Val Genova e adornata con il marmo di Ragoli ed il legno degli altari.
La Chiesa di S. Vigilio di Pinzolo fu fondata nel 1362 e successivamente ampliata nel 1515. La struttura ha pianta rettangolare a tre navate, con archi e volte a sesto acuto sorrette da colonne in granito. La facciata medioevale è ricoperta da affreschi di epoche diverse: il più importante e singolare per il tema trattato è sicuramente la ormai famosa Danza macabra di Simone Baschenis, che nel 1539 su ordine della Confraternita dei Battuti volle imprimere nel tempo un messaggio di uguaglianza fraterna di fronte alla morte. L´affresco di Pinzolo occupa una fascia alta più di 2 m. e larga più di 22 ed è accompagnato da didascalie: ai testi dialettali di tono popolare si aggiungono citazioni di carattere dotto in lingua latina o volgare. Diversamente da quanto avviene in molte danze macabre dell´area franco-germanica, nell’affresco pinzolese le scritte non presentano una forma di dialogo tra morto e vivo, bensì quella di un monologo recitato solo dal morto. Venne terminato nell´ottobre del 1539, ed unitamente agli affreschi che si possono vedere all´interno della Chiesa di S. Vigilio, rappresenta nel suo insieme il maggior complesso pittorico di Simone Il Baschenis di Averaria.

255