Portale Nordest
 mobile

Musei, gallerie d'arte e mostre permanenti

Museo delle Fornaci, Treppo Grande

https://www.portalenordest.it/administrator/components/com_conoscere/images/conoscere/musei-gallerie-darte-e-mostre-permanenti/museo-delle-fornaci-treppo-grande.jpg

Approfondimenti

www.museodellefornaci.it
https://www.portalenordest.it/administrator/components/com_nordest/images/friuli-venezia-giulia/udine/treppo-grande.jpg

Treppo Grande (UD)

Friuli Venezia Giulia

Treppo, il cui toponimo deriva dal latino trivius “trivio, incontro di strade”, viene nominato per la prima volata nel 1213. Nel 1349 passa con Zeglianutto sotto Artegna poi, nel sec....

Continua a leggere..

Il 17 Ottobre 2010 è stato inaugurato a Treppo Grande il primo Museo regionale delle Fornaci. Il Museo vuole essere il giusto tributo, anzi quasi un riconoscimento, a quanti, e sono tanti, hanno contribuito alla crescita sociale e culturale del territorio.
È vero che molti friulani trovavano riscatto sociale nel lavoro del fornaciaio, ma è altrettanto vero che questa era una professione dove bisognava conoscere la chimica e quindi la composizione della terra, dove bisognava conoscere i sistemi di cottura ed il funzionamento dei forni.
Al Museo si può scoprire attraverso il percorso allestito il lavoro del fornaciaio, a partire dalla formatura del mattone. Qui è raccontata la storia dell'industria dei laterizi, dei metodi di cottura, dei materiali prodotti e si narra, non in maniera nostalgica, ma in chiave propositiva, una realtà legata alla terra, al lavoro e, in questi momenti di sconforto industriale, di genti che hanno costruito il futuro con tenacia e caparbietà. È possibile comprendere l'industrializzazione della produzione dei materiali laterizi, avvenuta attraverso l'introduzione di macchine funzionanti dapprima a forza idraulica, poi a vapore ed a gas e, infine, ad energia elettrica; e poi che il laterizio fu usato con funzioni di alleggerimento, sia nelle murature di tamponamento sia nella costruzione dei solai, trasformandosi da componente povero in prodotto sofisticato dell'industria di base, in grado di garantire la specializzazione e l'affidabilità, intesa come costanza della qualità, tipiche della produzione industriale. Questa esposizione è il primo nucleo fondante del Museo delle Fornaci che troverà giusta collocazione e spazio, all'interno del sito della fornace di Zegliacco, in questo comune, attualmente in fase di restauro filologico.

283