Portale Nordest
 mobile

Ville, palazzi storici e opere architettoniche

Ponte Vecchio di Bassano o "Ponte degli Alpini"

https://www.portalenordest.it/administrator/components/com_conoscere/images/conoscere/ville-palazzi-storici-e-opere-architettoniche/ponte-vecchio-di-bassano-o-ponte-degli-alpini.jpg
https://www.portalenordest.it/administrator/components/com_nordest/images/veneto/vicenza/bassano-del-grappa.jpg

Bassano del Grappa (VI)

Veneto

Il nome deriverebbe da "Fundus Bassianus", latifondo della famiglia romana Bassius o Bassianus. Il primo abitato era sul colle di Santa Maria, dove sono stati rinvenuti reperti archeologici attribuiti agli Euganei,...

Continua a leggere..

Splendido esempio di architettura palladiana, il Ponte Vecchio o Ponte degli Alpini può essere considerato il simbolo della città di Bassano del Grappa (VI) proprio per la sua valenza storica e artistica.

La prima testimonianza storica del Ponte risale al 1209 ma l’attuale struttura architettonica è da attribuire ad un progetto di Andrea Palladio datato 1569.
Il Palladio infatti presentò l’innovativo progetto di un ponte in legno caratterizzato dall’utilizzo di colonne tuscanine come sostegno all’architrave portante.

Nel corso dei secoli il Ponte sul Brenta subì numerose distruzioni e ricostruzioni, il ponte originale progettato da Palladio crollò infatti nel 1748 a causa della piena del fiume Brenta.

Il Ponte di Bassano è collegato anche ad avvenimenti storici relativamente recenti: durante la Prima Guerra Mondiale fu il punto di passaggio per le truppe del Generale Luigi Cadorna che andavano ad affrontare la battaglia nei sette Comuni dell’Altipiano. Ecco perché in seguito a questo avvenimento storico il Ponte Vecchio venne anche soprannominato Ponte degli Alpini, gli venne inoltre dedicato anche un noto canto popolare intitolato: “Sul Ponte di Bassano”.

Dopo le vicissitudini della Prima Guerra mondiale il Ponte Vecchio venne danneggiato seriamente altre due volte: durante il bombardamento tedesco nel ’45 e durante l’alluvione del ’66 alla quale seguì uno scrupoloso lavoro di restauro; ancora oggi l’attuale struttura del Ponte rimane fedele all’originale progetto palladiano.

Oggi il Ponte Vecchio, situato nel cuore della città, rimane il luogo di incontro preferito per gli abitanti di Bassano e per tutti coloro che vogliono ammirare uno scorcio romantico sulla città.

295