Portale Nordest
 mobile

Funghi e flora

Hericium Coralloides

https://www.portalenordest.it/administrator/components/com_conoscere/images/conoscere/funghi-e-flora/hericium-coralloides.jpg

Fungo raro.

E' da considerarsi commestibile anche se può essere un po' coriaceo a maturazione. Meglio eliminare gli aculei, si evita così di impressionarsi alla vista di pezzetti che possono sembrare dei vermetti bianchi, tuttavia, vista la rarità di questo fungo, se ne sconsiglia la raccolta, se non per motivi di studio.

Presenta un carpoforo molto ramificato con una base radicante inserita nel substrato. Dimensioni da 6 a 30 cm. Formato da un tronco con branchie provviste d'aculei pendenti, disposti a ciuffetti, di colore crema- avorio, per passare poi al giallastro con l'età. Le dimensioni degli aculei in lunghezza sono di 1,5 cm ca.
CARNE: lievemente coriacea, bianca tendente al giallognolo e a volte con sapore amarognolo da cruda.
HABITAT: aghifoglie con preferenza per l'Abies (abeti), al contrario dell'Hericium clathroides che preferisce le latifoglie.

149